mercoledì 2 marzo 2011

Difficile vederci bene con la polvere negli occhi..


Questa bellissima immagine, appena rilasciata al pubblico dall'Osservatorio Europeo del Sud, ESO, mostra la galassia NGC 247 ripresa dalla camera fotografica del telescopio da 2.2 metri di diametro posto a La Silla, sulle Ande cilene. 

Ingrandendola ci rivela particolari notevoli, come le piccole zone sferiche rosate in cui sicuramente si stanno formando, a ritmo sostenuto, nuove stelle, profittando dell'idrogeno concentrato nei paraggi. 

E' evidente poi che la galassia, come vista da noi, è quasi "coricata " e l'abbondanza di polvere che la caratterizza rende difficile vedere oltre nel dettaglio verso il nucleo e calcolarne con precisione la distanza. La luminosità delle stelle di riferimento probabilmente è falsata proprio dal fatto che viene in parte assorbita dalla polvere, esattamente come il fanale di un automobile nella nebbia. 

Notevole anche lo sfondo del cielo, con le tre galassie in alto a destra, molto più distanti di NGC 247.

Qui sotto una bella panoramica della galassia, da vedere a tutto schermo.


video

Nessun commento:

Posta un commento