martedì 10 maggio 2011

Danza galattica, con pretendente.


Due galassie che sembrano impegnate in una danza d'un tempo, forse una gavotta ;)) . Ed una terza, defilata al fondo della "sala" che aspetta il suo turno per chiedere di ballare.

Le ha catturate in questa bella immagine la camera fotografica digitale a grande campo, una specie di super grand'angolo,  Wide Field Imager montata sul telescopio europeo MPG / ESO di 2,2 metri a La Silla in Cile.

La reciproca attrazione gravitazionale delle due  ha deformato la forma a spirale di una galassia, NGC 3169 a sinistra, e frammentato le nubi di  polvere nella sua compagna NGC 3166. Nel frattempo però un terzo incomodo, la galassia più piccola in basso a destra, NGC 3165, anche se non sembra dall'immagine, ha una parte non trascurabile nell'equilibrio del duo, che diventa quindi un trio, per la sua propria attrazione gravitazionale sulle due apparentemente più grandi nell'immagine.
 

Questo raggruppamento galattico, che si trova circa 70 milioni di anni luce di distanza nella costellazione del Sestante, è stato scoperto già dall' astronomo inglese William Herschel nel 1783. Allora, ovviamente, le immagini ottenibili ad occhio erano ben diverse si parlava di "nebule" e le si credeva appartenenti alla nostra Galassia.

Ecco qui invece, in questo breve video, dove si piazzano nello spazio.

video

1 commento: