mercoledì 14 marzo 2012

Angry Birds sul Sole

Se non avete ancora giocato a Angry Birds lasciate perdere questo post e precipitatevi a questo indirizzo 

Ritorno sulla tempesta solare successiva ai brillamenti e flares vari che si sono susseguiti fino praticamente ad ieri. Non voglio annoiare, quindi metto insieme qualche punto di vista, immagini, diverse da solito. Guardate qui sotto:  non vi sembra di vedere la faccia di un uccello, forse un gufo, corrucciato ?  Bellissima, in luce di idrogeno e a toni invertiti: più scuro è più caldo.  (clicca per ingrandire) . E' scattata proprio nei giorni in cui si è originata la tempesta magnetica successiva ai flares solari. 


Qui sotto invece vedete proprio i primissimi effetti di quella tempesta, catturati da un satellite NASA che, come si capisce dagli ultimissimi fotogrammi, ne viene investito.


video

Chi ci ha rimesso le penne è stato il satellite Venus_Express, che orbita da mesi e mesi attorno a Venere, peraltro strapieno di strumentazione italiana. E' stato di fatto accecato dalle particelle e radiazioni e perso il controllo e l'orientamento. 


E infine un esempio della "parte buona" delle tempeste solari: aurore stupende sulla Terra.

           

Nessun commento:

Posta un commento