mercoledì 20 febbraio 2013

Animali in cielo: l'Aragosta




Eccola qua l'Aragosta, NGC 6357 per gli astronomi, in una nuova e decisamente spettacolare immagine presa nell'infrarosso con il telescopio VISTA di ESO, l'Osservatorio Europeo del Sud. 
Nubi di gas fluorescente e sacche di polvere cosmica sembrano simulare i tentacoli  di uno di questi (prelibati) animali marini. 
Sta vicina a noi, circa 8000 anni luce, nello Scorpione, anche lui bestia da cui guardarsi ;DD.   E' una regione piena di grandi nubi di gas e  di polvere scura in cui si stanno formando stelle, alcune molto calde che emanano la luce bianco blu che vediamo, sicuro indice di temperature superiori ai 10.000 gradi.
VISTA è il più grande e più potente telescopio per survey mai costruito ed è dedicato a osservare il cielo in luce infrarossa. 
Alcune parti di NGC 6357 sono state osservate anche dal Telescopio Spaziale Hubble della NASA/ESA (heic0619a) e dal VLT (Very Large Telescope) dell'ESO (eso1226a). Entrambi i telescopi hanno prodotto immagini in luce visibile di varie zone di questa regione - il confronto con questa nuova immagine infrarossa mostra alcune differenze notevoli. Nell'infrarosso i grandi pennacchi di materiale di colore rossastro sono molto ridotti, con tentacoli di pallido gas violaceo che si dipartono dalla nebulosa in diverse aree.

E ora dentro all'Aragosta con questi due bei filmati 



video




                                          video

Nessun commento:

Posta un commento